Vai al "Servizio Installazioni"

Se hai acquistato un elettrodomestico o un climatizzatore e non sai come fare per renderlo operativo e abiti nella provincia di Milano nord e Varese sud, non ci sono problemi.

 

Elettrodomestici

 

Basta aggiungere al carrello la voce Installazione e sarà il nostro tecnico a fare tutto il lavoro.

L'installazione è un servizio disponibile per i prodotti appartenenti alle seguenti categorie:

  • Frigoriferi - Congelatori
  • Lavatrici - Lavasciuga
  • Lavastoviglie

Cosa comprende l'installazione?

L'installazione comprende:

  1. Disimballo
  2. Rimozione dei fermi cestello (Lavatrici / Lavasciuga)
  3. Rimozione delle protezioni e dei fermi interni (Lavastoviglie)
  4. Allacciamento dei tubi di alimentazione dell'acqua alla rete idrica (Frigoriferi con allacciamento idraulico, Lavatrici, Lavasciuga, Lavastoviglie)
  5. Allacciamento del tubo di scarico (Lavatrici / Lavasciuga / Lavastoviglie)
  6. Collegamento alla rete elettrica
  7. Prova di accensione
  8. Prova Carico/Scarico dell'acqua (Lavatrici / Lavasciuga / Lavastoviglie)
  9. Recupero imballi

Per l’allacciamento alla rete idrica deve essere presente un punto di attacco nelle vicinanze della posizione d'uso.

L'allacciamento potrà essere rifiutato dal personale addetto alla consegna, qualora gli impianti preesistenti dovessero rivelarsi non conformi o non idonei.

Nota: l’installazione NON comprende la prova della TENUTA dell'allacciamento dello scarico (sarai tu a doverlo verificare al primo utilizzo).

Quanto costa l'installazione?

L’importo varia a seconda della merce da installare; contattaci per un preventivo gratuito.

 

Climatizzatori

Sopralluogo

Il Sopralluogo a domicilio comprende:

  • L'uscita a domicilio
  • Il controllo pratico visivo della fattibilità progettuale dell'impianto:
    1. La verifica teorica della fattibilità del fissaggio e posizionamento sia dell'unita esterna che dell'unita/e interne.
    2. La grandezze delle zone da raffreddare e riscaldare in modo da ottenere un corretto dimensionamento delle potenze necessarie.
    3. La distanza in mt delle unita interne rispetto all'unita esterna.
    4. Stabilire in base ai requisiti tecnici del prodotto le distanze massime ammissibili delle tubazioni ed in caso le distanze risultassero maggiori procedere con il calcolo per prevedere l'aggiunta di gas.
  • Analizzare il percorso più breve per Il passaggio delle tubazioni, degli scarichi di condensa e dei cavi, verificare le necessarie e opportune canalizzazioni,e accessori curve, gomiti, attacchi a T, copri giunzioni, ecc, stabilire il corretto posizionamento del prodotto e delle prese elettriche, il tutto in rispetto delle vigenti normative.
  • Le verifiche dei dislivelli massimi ammessi tra unità interne ed unità esterne e viceversa, come riportato sui relativi manuali d'installazione dei prodotti.
  • Il rilascio del preventivo scritto in caso di costi extra capitolato.

Installazione Standard

Nell'installazione standard è compreso:

  • Lo svolgere il lavoro nel rispetto delle vigenti norme sulla sicurezza.
  • Lo sballaggio del/i prodotto/i unita interna – unita esterna.
  • La posa delle canaline ed i relativi accessori, per una lunghezza massima di 3 mt.
  • La posa delle tubazioni di refrigerazione e scarico condensa per una lunghezza massima di 3 mt.
  • La rimozione ed Il montaggio della preposta staffa di sostegno dell'unita interna.
  • La posa ed i collegamenti elettrici in rispetto delle vigenti normative con cavi antifiamma e da esterno tra unita interna/e ed unita esterna per una lunghezza massima di 3 mt.
  • Le cartelle ed i relativi collegamenti idraulici tra unita interna/e ed unita esterna.
  • La verifica dello scarico condensa.
  • La posa in opera del/e unita interna/e, la posa in opera dell'unita esterna a pavimento.
  • Il vuoto dell'impianto.
  • La apertura delle valvole d'uscita del gas refrigerante, la chiusura sigillata dei tappi copri valvola.
  • La verifica tramite opportuno tester di eventuali fughe di gas sulle cartelle realizzate interne ed esterne nonché sul circuito di refrigerazione appena terminato.
  • Verifica del consumo elettrico in base a quanto dichiarato sull'etichetta posta sull'unita esterna.
  • La messa in servizio ed il collaudo tecnico finale, sia in raffreddamento che in riscaldamento.
  • Le spiegazioni di funzionamento, Impostazioni e settaggio necessarie per il miglior utilizzo.
  • Le spiegazioni di funzionamento, Impostazioni e settaggio necessarie per il miglior utilizzo.

Nell'installazione standard non è compreso:

  • Connettori, prese, spine, ciabatte elettriche, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato.
  • Oltre i tre metri per split, la canalizzazione ed i suoi accessori curve, gomiti ecc, i cavi elettrici, lo scarico condensa ed i tubi in rame, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato.
  • Eventuali pompe e sifoni di scarico condensa, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato
  • Interruttore magneto termico, ed i suoi contenitori, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato.
  • Staffe a muro, a tetto, o piedini antivibranti, bacinelle per unita esterna, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato.
  • Il sollevamento da terra dell'unita esterna oltre quanto consentito dalle vigenti normative in merito alla sicurezza sul lavoro, ovvero massimo 2,70 mt, oltre questa altezza si rende necessario l'utilizzo di ponteggi, semoventi, cestelli o altri mezzi sollevatori, per il noleggio vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Il posizionamento su tetto, fare riferimento alle vigenti normative in merito alla sicurezza sul lavoro, quindi vedere costi aggiuntivi extra capitolato per gli accessori ed il noleggio delle attrezzature necessarie.
  • I fori di passaggio delle tubazioni su cemento armato, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • I fori si passaggio delle tubazioni su pareti in mattoni forati, laterizi o altre forme oltre i 400mm, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • La linea elettrica dedicata, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Se dalla verifica dell'consumo elettrico risultasse necessario un eventuale aggiunta di gas refrigerante, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • La realizzazione dell'impianto sotto traccia, la fornitura e posa dei materiali; tipo canalizzazione, cassette d'incasso, tubi di rame, tubi scarico condensa, tubo per il passaggio dei cavi elettrici e predisposizione delle prese elettriche necessarie nei posti vicino alle apparecchiature e tutti gli accessori necessari, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Adattatori, giunti, riduzioni, raccordi ad inversione, prolungamento dei tubi di rame di refrigerazione, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Saldature in ossiacetilene, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Il lavaggio delle tubazioni di refrigerazione su impianti esistenti o predisposti, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Messa in pressione dell'impianto con Azoto per verifica di tenuta, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Profilati per impianti a soffitto, barre filettate, Plenum, valvole di ventilazione, Bocchette di mandata e ripresa con serranda, serrande elettriche, diffusori, tubi flessibili aria, riduzioni, collarini, derivazioni, ecc, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Varie, materiale di consumo necessario, quali: fascette, collarini, fasce adesive, oli, paste blu di tenuta, nastro isolante, morsetti, cappellotti elettrici.

Installazione Sistemi Predisposti

Nell'installazione dei sistemi predisposti è compreso:

  • Lo svolgere il lavoro nel rispetto delle vigenti norme sulla sicurezza.
  • La verifica dello scarico condensa, della cassetta di predisposizione.
  • Lo sballaggio del/i prodotto/i unita interna – unita esterna.
  • La rimozione ed Il montaggio della preposta staffa di sostegno dell'unita interna.
  • La posa ed i collegamenti elettrici sotto tracia in rispetto delle vigenti normative con cavi antifiamma tra unita interna/e ed unita esterna per una lunghezza massima di 3 mt.
  • Le cartelle ed i relativi collegamenti idraulici tra unita interna/e ed unita esterna.
  • La posa in opera del/e unita interna/e, la posa in opera dell'unita esterna a pavimento.
  • Il vuoto dell'impianto.
  • La apertura delle valvole d'uscita del gas refrigerante, la chiusura sigillata dei tappi copri valvola.
  • La verifica tramite opportuno tester di eventuali fughe di gas sulle cartelle realizzate, interne ed esterne, nonché sul circuito di refrigerazione appena terminato.
  • Verifica del consumo elettrico in base a quanto dichiarato sull'etichetta posta sull'unita esterna.
  • La messa in servizio ed il collaudo tecnico finale, sia in raffreddamento che in riscaldamento.
  • Le spiegazioni di funzionamento, Impostazioni e settaggio necessarie per il miglior utilizzo.
  • Negli impianti nuovi la certificazione d'impianto come richiesto dalle normative.

Nell'installazione dei sistemi predisposti standard non è compreso:

  • Connettori, prese, spine, ciabatte elettriche, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato.
  • Eventuali pompe e sifoni di scarico condensa, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato.
  • Interruttore magneto termico, ed i suoi contenitori, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato.
  • Per l'unita esterna; Staffe a muro, a tetto, o piedini antivibranti e bacinelle, per i costi aggiuntivi vedere extra capitolato.
  • Il sollevamento da terra dell'unita esterna oltre quanto consentito dalle vigenti normative in merito alla sicurezza sul lavoro, ovvero massimo 2,70 mt, oltre questa altezza si rende necessario l'utilizzo di ponteggi, semoventi, cestelli o altri mezzi sollevatori, per il noleggio vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Il posizionamento su tetto, fare riferimento alle vigenti normative in merito alla sicurezza sul lavoro, quindi vedere costi aggiuntivi extra capitolato per gli accessori ed il noleggio delle attrezzature necessarie.
  • La linea elettrica dedicata, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Adattatori, giunti, riduzioni, raccordi ad inversione, prolungamento dei tubi di rame di refrigerazione, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Saldature in ossiacetilene, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Il lavaggio delle tubazioni di refrigerazione in impianti predisposti esistenti, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Messa in pressione dell'impianto con Azoto per verifica di tenuta, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Profilati per impianti a soffitto, barre filettate, Plenum, valvole di ventilazione, Bocchette di mandata e ripresa con serranda, serrande elettriche, diffusori, tubi flessibili aria, riduzioni, collarini, derivazioni, ecc, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.
  • Varie, materiale di consumo necessario quali: fascette, collarini, fasce adesive, oli, paste blu di tenuta, nastro isolante, morsetti, cappellotti elettrici.
  • Se dalla verifica dell'consumo elettrico risultasse necessario un eventuale aggiunta di gas refrigerante, vedere costi aggiuntivi extra capitolato.

Informazioni Importanti

Non è consentito Il sollevamento e posa in opera dell'unita esterna oltre quanto previsto dalle vigenti normative, (altre 2,70 mt) senza l'utilizzo dei ponteggi, o altri mezzi sollevatori.

In base alla Legge 126/91 “informazioni al consumatore” occorre informare l'utente finale che in caso di “installazioni, assistenza tecnica o relative manutenzioni”, la dove l'unita esterna dovrà essere posizionata o si trova ad altezze superori ai 2.70 mt, i costi riguardanti il noleggio di ponteggi, semoventi, cestelli o altri mezzi sollevatori saranno sempre a carico del consumatore finale.

È severamente vietato il procedere con l'installazione di alcun tipo di prodotto che non sia conforme alle vigenti normative europee in merito a marchiatura C.E. ed alla Sicurezza.

È vietato procedere con l'installazioni di prodotti in stabili dove gli impianti elettrici non siano a norma.

Nel caso d' installazioni di prodotti, dove a seguito della fase di collaudo dovesse risultare che quanto è riportato sulle relative etichette apposte sugli stessi, come Energy label in merito a EER e COP, ed altre targhe tecniche identificative, non corrispondesse a verità non verrà rilasciato alcun tipo di certificazione.

Nel caso in cui dal sopraluogo il tecnico dovesse riscontrare situazioni in cui, come riportato sui relativi manuali d'installazione dei prodotti, i dislivelli massimi ammessi tra unità interne ed unità esterne e viceversa non siano conformi a garantire un corretto funzionamento delle apparecchiature da installare, non si procederà con l'installazione dei prodotti, si darà urgente informazione scritta all'azienda committente (BREL ELETTRICA SRL).

Nel caso in cui dal sopraluogo dovesse emergere che, così come riportato sui relativi manuali d'installazione e di servizio dei prodotti, l'altitudine massima ammessa per i prodotti di condizionamento fosse superata in modo di non poter più garantire la minima rumorosità dichiarata nonché un corretto funzionamento delle apparecchiature da installare, non si procederà con l'installazione dei prodotti, si darà urgente informazione scritta all'azienda committente(BREL ELETTRICA SRL)

 

Quanto costa l'installazione?

L’importo del preventivo (completamente gratuito e senza alcun impegno formale da parte tua) potrai conoscerlo ed eventualmente accettarlo una volta che il tecnico avrà effettuato il soprallugo.


HOMEHOME

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Acquista

Pubblicità

Rintraccia spedizione SDA
Inserire il numero di lettera di vettura